Come installare impianti fotovoltaici: requisiti ed incentivi 2013

Come installare impianti fotovoltaici: requisiti ed incentivi 2013

I pannelli solari producono elettricità e calore sfruttando l’energia del sole. Ne esistono essenzialmente di due tipi: fotovoltaici e termici. I pannelli fotovoltaici producono energia, mentre quelli termici permettono di riscaldare l’acqua sanitaria.

REQUISITI TECNICI PER L’INSTALLAZIONE:

ESPOSIZIONE DELL’IMPIANTO

  1. Perchè l’impianto fotovoltaico possa funzionare nel modo corretto e garantire, quindi, una produzione di energia soddisfacente, è necessario che i pannelli fotovoltaici siano esposti verso sud con uno scostamento massimo di +/- 60°.
  2. Tale requisito non è invece necessario se si tratta di moduli in silicio amorfo.

INCLINAZIONE DEI PANNELLI

  1. L’inclinazione dei pannelli fotovoltaici deve essere sempre compresa fra i 0° e 45°.
  2. L’ottimo si ha quando il piano è inclinato a 30°.

SPAZIO PRIVO DA OMBREGGIATURE

  1. Occorre che l’area dedicata all’installazione dei pannelli sia ben soleggiata per tutto il giorno e priva di ombreggiature.
  2. La verifica dello spazio viene effettuata da un installatore professionista, in grado di rilevare con strumenti ad hoc lo spazio utilizzabile libero da ombreggiature, l’inclinazione del tetto, lo stato e la tenuta della copertura.
  3. Una volta individuata la superficie dove si intende montare l’impianto, bisogna misurare la superficie disponibile per il montaggio dei pannelli; è opportuno considerare ostacoli come camini, antenne e parabole che potrebbero ombreggiare i pannelli. Nel caso di impianti installati a terra bisognerà considerare possibili ombreggiature dovute alla vegetazione, ambiente naturale, ecc.
  4. Considerando il tipo di superficie diciamo che nel caso di:
  5. a) Superficie inclinata: occorrono c.a. 8 mq per ogni kw di potenza che verrà installato.
  6. b) Superficie piana: i pannelli verranno, in questo caso, montati su supporti a cavalletto che verranno orientati verso sud.
  7. Nel caso in cui siano previste più file di pannelli bisognerà avere una superficie a disposizione maggiore di 8 mq per ogni kw, poiché i pannelli saranno monati su file distanziate per evitare che si ombreggino a vicenda.

ASSENZA DI VINCOLI AMBIENTALI

  1. Bisogna verificare presso il Comune di residenza se si risiede in aree soggette a vincoli ambientali o paesaggistici.

INCENTIVI PER IL FOTOVOLTAICO 2013- 5° Conto Energia

Gli incentivi previsti mirano a sostenere economicamente l’investimento di un impianto fotovoltaico. Tali incentivi vengono erogati sulla base di diversi criteri:

A) TAGLIA D’IMPIANTO
B) TIPOLOGIA DI IMPIANTO

Le tipologie di impianti che possono godere di incentivi sono:

  1. Impianti fotovoltaici realizzati su edifici
  2. Altri impianti ( in questa tipologia rientrano anche : pergole, serre, tettoie, pensiline, strutture temporanee)

Gli incentivi previsti dal 5° Conto Energia verranno rivisti semestralmente a partire dalla data di entrata in vigore del nuovo decreto (27 agosto 2012).

Essi prevedono due tipologie tariffarie: tariffa omnicomprensiva, tariffa premio sull’energia consumata in sito. La tariffa omnicomprensiva è applicata alla parte di energia immessa in rete; la tariffa sull’autoconsumo è applicata alla parte di energia autoconsumata e non immessa in rete.

Di seguito sono riportate le tabelle con gli incentivi.

Incentivi 2013 Impianti Fotovoltaici

quinto-conto-energia-incentivi-2013-fotovoltaico

Incentivi 2013 Impianti Fotovoltaici Innovativi

quinto-conto-energia-incentivi-2013-fotovoltaico-innovativo

Incentivi 2013 Fotovoltaico a Concentrazione

quinto-conto-energia-incentivi-2013-fotovoltaico-concentrazione

Barbara Lombardi